Finalmente una buona notizia, il bonus elettrico è stato emesso dal Governo italiano e reso subito operativo dall’Autorità per l’energia assieme alla collaborazione dei Comuni, questo consentirà un notevole risparmio sulla bolletta d’energia elettrica alle famiglie che si trovano in difficoltà economica.

Il bonus elettrico é valido anche per i casi di handicap fisico, i casi che vedono gravi malattie associate alle apparecchiature elettromedicali indispensabili per mantenere il soggetto in vita.

bonus energia

Possono usufruire al bonus:

  • Tutti coloro che possiedono un contratto di fornitura elettrica, fino a 3 kW con un numero di familiari con la identica residenza fino a 4, o fino a 4,5 Kw, se il numero di familiari con la stessa residenza é superiore a 4;
  • Coloro che fanno parte della fascia ISEE che non superi i 7500 euro;
  • Coloro che possiedono un nucleo familiare con più di 3 figli a carico e ISEE non superiore a 20.000 euro, all’interno della quale vi è anche una persona gravemente malata.

Il Bonus é valido per ogni singolo caso:

  • 71 euro per una famiglia di massimo 2 persone;
  • 91 euro per un massimo di 4 persone;
  • 155 euro per più di 4 persone;
  • Mentre per i di malati gravemente il suo valore da quest’anno cambierà di caso in caso basandosi al numero utilizzato di apparecchiature salvavita medico-terapeutiche e  in base al tempo giornaliero utilizzo.

Per usufruire di quest’importante strumento potete visitare la pagina web di Bonus Energia, dove troverete tutti i moduli e  le info del bonus elettrico oltre alle variazioni sulle apparecchiature medico terapeutiche o della intensità di utilizzo.