concorso cuore d'europa

concorso cuore d'europa

Ciao ragazzi/e,
ebbene sì, Cuore d’Europa ha bisogno di voi! Siamo infatti alla caccia delnuovo logo per il vostro giornale! E quale modo migliore di trovarlo se non chiedere direttamente a voi?

Oggi, 14 settembre 2011, viene bandito il concorso «Regala un Cuore nuovo all’Europa»!

Come funziona? E’ semplicissimo! Avete tempo fino al  14 ottobreentro mezzanotte per pensare, ideare il vostro nuovo logo per Cuore d’Europa ed inviarlo all’indirizzo mail cuoredeuropa@yahoo.it. Tutti i loghi inviati saranno pubblicati in una galleria sul blog ed il logo prescelto al termine del concorso tramite una votazione in redazione verrà utilizzato già dal numero di dicembre sul giornale cartaceo, sul blog ed in tutte le iniziate sponsorizzate da Cuore d’Europa!

Quali sono le indicazioni per la realizzazione?
Il logo deve essere presentato in formato digitale, in ottima qualità per poter essere trasmesso nitido su carta stampata e deve essere a colori. Oltre al logo è richiesta anche una bella scritta “Cuore d’Europa” da poter accostare al vostro logo sulla copertina del giornale! Gli elementi indispensabili? Ovviamente il Sacro Cuore e qualcosa che rimandi all’Europa. Oltre a queste semplici indicazioni non c’è nessun vincolo alla vostra fantasia se non una coerenza col nome e lo spirito della rivista. Riprendendo le parole di Carlo Martinucci durante la presentazione all’AESPI:

«Perché il nostro giornale si chiama Cuore d’Europa?
Spesso di questi tempi il cuore viene confusamente identificato in modo molle, come la sede dei sentimenti passeggeri. Noi non lo intendiamo così, non l’abbiamo scelto per richiamare l’emozione di un momento, non è l’emblema delle persone incostanti o il simbolo di qualcosa che oggi c’è e domani non si sa. Il nostro cuore è un cuore crociato, un cuore che ama e che combatte per quello che ama. In particolare: l’Europa. L’Europa di oggi è gravemente malata, e possiamo identificare quattro tappe emblematiche successive, parti di un’unica malattia: la rivoluzione protestante, la rivoluzione francese, la rivoluzione comunista e il movimento del ’68. Eppure, nonostante questi elementi storici ma che ancora oggi sono presenti in modo molto problematico, facciamo nostre le parole che lo scrittore cattolico Gilbert Keith Chesterton (1874 — 1936) riferiva alla patria: “quando si ama qualcosa, la sua gioia è una ragione per amarla e la sua tristezza è una ragione per amarla di più” (Ortodossia). Noi amiamo l’Europa e l’Europa ha significato perché è cristiana, e l’Europa di domani o sarà cristiana oppure non sarà.
Possiamo intendere il cuore anche come il centro, come l’organo che da vita, che sostiene e pulsa. Noi vogliamo andare al cuore della nostra Europa. Il fatto è che il cristianesimo non è e non può essere una questione meramente privata, ma ha una dimensione pubblica e si incarna in una cultura. Solo questo secondo noi può sostenere la nostra società europea.»

Non avete le competenze grafiche per realizzare un logo? Si accettano anche squadre di lavoro fino a 3 persone! Suggerite la vostra idea ad un amico “che ci sa fare con la grafica”, collaborate, lavorate insieme! C’è posto per tutti in questo concorso, nessuno escluso. Pensateci e mandateci i vostri loghi! Ci sarà una menzione di ringraziamento per tutti coloro che, pur non vincendo, ci avranno dato una mano col loro entusiasmo e la loro buona volontà.

Ed il vincitore?
 Dedicheremo al vincitore un box con foto e ringraziamenti su CdE#14, il proprio nome insieme a quelli dei membri di redazione su ogni numero nonché 5 copie della rivista in omaggio anche se – pensiamo – il più grande premio sia poter vedere la propria opera in bella vista sulla copertina del proprio giornale!

Forza allora! La lezione di matematica è particolarmente noiosa? C’è l’ennesima inutile e farneticante assemblea d’istituto su scioperi ed autogestione? Anziché giocare a tris col compagno di posto o pasticciare il banco mettete a frutto il vostro estro! Mano alla matita, dita scattanti sul mouse e sul vostro programma di grafica preferito! Cuore d’Europa vi chiama in prima linea! Come risponderete?

Testo e immagini prese dal sito : http://www.cdmi.it/blog/?p=458