Reality Pazzi per la spesa

Reality Pazzi per la spesa

L’America, si sa, sforna ogni giorno novità e tendenze sempre all’avanguardia, riguardanti i più svariati settori del commercio e della vita.

Attualmente uno dei must nel paese a stelle e strisce è il reality ribattezzato in Italia “Pazzi per la spesa”, nel quale sono riprese orde di casalinghe (non disperate!) che, alle prese con coupon, tagliandi sconto e promozioni, tentano di effettuare una spesa da mille dollari ed oltre, spendendone meno di cento!

Il paradiso degli acquirenti?!

No…semplicemente gli Stati Uniti propongono regole meno ferree in fatto di sconti ed offerte rispetto allo Stivale.

Buoni cumulabili

Innanzitutto in America gli sconti sono cumulabili, ovvero possono essere sommati ed utilizzati tagliandi e promozioni anche concernenti lo stesso prodotto ed in qualsiasi supermercato lo si acquisti; ciò facilita decisamente la vita! In Italia invece tale accumulo non è contemplato nei regolamenti delle catene di supermercati e spesso un buono può essere speso solo in un determinato punto vendita, per un dato prodotto e solo a seguito di un certo quantitativo di spesa!

Viste le premesse è indubbio che realizzare un “Pazzi per la spesa” in Italia è impresa utopica. Nonostante tutto però è possibile adottare alcuni comportamenti atti all’emulazione del suddetto reality: richiedere personalmente alle ditte fornitrici dei buoni spesa da poter utilizzare in qualsiasi catena di distribuzione; richiedere direttamente al supermercato dei coupon sconto riservati esclusivamente ai clienti abituali, assieme all’elenco aggiornato dei prezzi di tutti i prodotti in vendita, cosicché, tramite attenta analisi, possa essere individuato il rivenditore più economico.

Video