Premio Marietta in cucina, 1.000 euro e 5 chili di pasta per voi

Premio Marietta in cucina, 1.000 euro e 5 chili di pasta per voi

La fedele Marietta è una figura centrale nell’opera dell’Artusi, in primo piano soprattutto se si bada alla sostanza gastronomica e alla solidità del successo della “Scienza in cucina”. Pellegrino Artusi sapeva di essere in debito con Marietta, tanto che le lasciò in eredità la ricetta del classico panettone. Da sempre quindi la Festa Artusiana vuole rendere omaggio a tutte le Mariette di oggi che esercitano con amore l’arte di mangiar bene. Ecco per chè è nato il Premio Marietta, un concorso che metterà in risalto la bontà del miglior convivio.

Ecco il regolamento

Il Premio Marietta è un riconoscimento attribuito alla realizzazione di una ricetta originale di un primo piatto eseguibile in un tempo massimo di due ore e composto da ingredienti di una tipica cucina domestica regionale. La partecipazione al concorso è aperta ai soli dilettanti, ovvero a tutti coloro che non svolgono attività professionali nel settore enogastronomico. Le ricette debbono riportare gli ingredienti in quantità adeguate per 5 persone; il tempo di preparazione e la tipologia di cottura; elementi riferiti all’opera di Artusi. L’elaborato dovrà poi essere spedito al seguente indirizzo:

Comune di Forlimpopoli

Festa Artusiana – Premio Marietta 2014

Piazza Fratti, 2 — 47034 Forlimpopoli (FC)

L’autore ovviamente dovrà indicare le proprie generalità e l’attività lavorativa che attesti il suo status di dilettante ai fornelli. Il tutto può essere inviato anche via e mail a info@festartusiana.it comunque entro e non oltre il 3 giugno 2014. Le 5 ricette considerate migliori verranno cucinate dai rispettivi autori nel periodo della Festa Artusiana. Tra essi ci sarà un vincitore assoluto che si porterà a casa il premio finale di 1.000 euro. A tutti i finalisti, comunque vada, verranno donati 5 chili di pasta.