Mese della prevenzione ossea

Mese della prevenzione ossea

Quando le ossa sono fragili e facili a rompersi, il più delle volte all’origine vi è un problema anche grave di osteoporosi, malattia che, si è stimato, nel 2017 colpirà ben 48mila donne sopra i 65 anni di età. Insomma tutte potenziali vittime di fratture al femore e non solo. Per evitare tali tragici previsioni, non resta che una soluzione.

Fate un controllo gratuito

Le principali società italiane interessate all’argomento (Siommms, Siot, Sir, Ortomed e Gisoos) inaugurano il 20 ottobre, il Mese della prevenzione delle fratture da fragilità ossea. In ben tredici regioni, le donne che hanno subìto una frattura del femore o che ne sono ad alto rischio, hanno diritto ad una visita gratuita, da poter prenotare tramite apposito sito.