Negli attuali tempi di crisi, considerando che il pianeta va incontro ad un esaurimento sempre più grave delle sue materie prime, è importante prestare attenzione a tutte le possibili soluzioni atte alla riduzione degli sprechi e al sostentamento dell’ambiente. Una idea alquanto interessante in questo senso riguarda le varie opportunità di riciclo, non solo relazionate al settore dei rifiuti, ma anche a quello delle energie, da trasformare, per quanto possibile, in rinnovabili. Per tutti coloro che sono interessati ad agire sotto questo punto di vista e hanno buone idee per il recupero dell’acqua o il risparmio di elettricità, possono partecipare al concorso per l’Eco-innovazione
europea.

Regolamento del concorso

In palio un bottino veramente ricco, utile per agire a livello ecologico ed ambientale: ben 31 milioni da dividere per 45 progetti che verranno selezionati. All’iniziativa possono partecipare tutte le entità aventi personalità giuridica e residenti nell’Unione Europea. Le proposte possono essere presentate individualmente oppure costituendo partenariati nazionali e/o internazionali tra i Paesi aventi diritto. La descrizione tecnica dettagliata della proposta deve essere redatta preferibilmente in lingua inglese mentre alcuni documenti di carattere finanziario e legale possono essere presentati in lingua italiana. La proposta va presentata entro e non oltre il 5 settembre 2013 esclusivamente on line.

Concorso per diventare imprenditori

Concorso per diventare imprenditori